www.dolcepiemonte.com

venerdì 4 aprile 2014

MOUSSE DI CREMA GIANDUIA AL CAFFE

Va bè le calorie non le dovete guardare, detto questo la mousse di crema gianduia al caffè e un dessert delicato e raffinato da provare assolutamente.



ingredienti per 4 persone

 300 g di panna da montare
250 g di crema gianduia Dolcepiemonte
 3 cucchiai di zucchero a velo
 3 cucchiai di rum
 2 tazzine di caffe
 8 savoiardi
lamponi cedro candito per decorare

PROCEDIMENTO

 Mettere la crema gianduia in un pentolino a bagnomaria finchè sara tiepida.

Montare leggermente la panna nel mixer con lo zucchero a velo, incorporarla (tenendone a parte 2
cucchiai) alla crema gianduia, mescolando delicatamente con una frusta.

Inzuppare  i savoiardi nel caffe mescolato al rum e sistemarli sul fondo di 4 coppe.

Ricoprire con la mousse preparata e mettere in frigo per almeno un'ora.

Guarnite le mousse di crema gianduia e caffe con un ciuffo della panna rimasta, un paio di lamponi e una fettina di cedro candito.

martedì 18 marzo 2014

CAFFE ALLA CREMA GIANDUIA

Questo caffè alla crema gianduia non può essere che buono anche se è una ricetta molto curiosa che ho trovato sul sito della Nespresso.
Per ritrovare in una tazzina tutti i sapori del Piemonte.


Buon divertimento:



PREPARAZIONE
Aggiungere l'essenza di mandorle al latte e preparare la schiuma usando l'ugello per il vapore della macchina Nespresso per il caffè o il cappuccinatore Aeroccino
Mettere la crema Gianduja in un bicchiere alto
Aggiungere la crema doppia, le ciliegie e un cucchiaio da tavola di sciroppo di ciliegia
Al di sopra del tutto, preparare un cappuccino con il latte di mandorle amare e una capsula del Grand Cru scelto
Spruzzare con lo sciroppo di ciliegia rimanente
Guarnire e gustare immediatamente, senza mescolare gli strati.

Trovate la ricetta originale seguendo questo link: http://www.nespresso.com/ultimate-coffee-creations/CH/it/caffe-alla-crema-gianduia-con-ciliegie-morello.html


Per ottenere un buon risultato bisogna utilizzare una crema gianduia di ottima qualità, come quella che trovate su Dolcepiemonte seguendo questo link http://www.dolcepiemonte.com/it/creme/8-crema-gianduia-cacao-e-nocciole.html

venerdì 18 ottobre 2013

SFORMATO DI GIANDUIA

Lo sformato Gianduia è un dolce di cioccolato al cucchiaio che ha un involucro esterno ben cotto e un cuore cremoso di crema gianduia. Proprio per questo la difficoltà maggiore sta nei tempi e nelle temperature di cottura che dipendono molto dal forno usato e dal formato che decide di realizzare. Consiglio comunque di realizzare dei piccoli sformati monoporzione.



INGREDIENTI PER 6 PERSONE

- Uova 3
- Fecola di patate 3 cucchiaini
- zucchero 250 gr
- burro 20 gr
- Crema Gianduia Dolcepiemonte 360 gr
- farina


PROCEDIMENTO

Separare i rossi dagli albumi, montare i tuorli con lo zucchero e la fecola fino ad ottenere un composto chiaro e soffice. Unire Crema Gianduia Dolcepiemonte mescolando bene.

Nell'altro recipiente montare gli albumi a neve ben ferma e incorporarli delicatamente all'impasto con la crema gianduia.

Imburrare e infarinare sei stampi monodose e colatevi il composto degli sformati di Gianduia. Infornare e cuocere a 170°C per 10\12 minuti.

Quando saranno freddi, sformate gli stampini in un piattino da portata e guarnire con crema zabaione oppure accompagnare con Pere Madernassa al Moscato.


Per ottenere un buon risultato bisogna utilizzare una crema gianduia di ottima qualità, come quella che trovate su Dolcepiemonte seguendo questo link http://dolcepiemonte.altervista.org/it/creme/38-crema-gianduia-cacao-e-nocciole.html .
Potete accompagnare questo dolce con un Passito di Erbaluce di Caluso "Alladium" che trovate anche questo su Dlocepiemonte e che potete farmi spedire direttamente a casa vostra.

lunedì 1 luglio 2013

CROSTATA ALLA CREMA GIANDUIA

Cari amici e lettori di questo dolce blog, ecco un'altra idea golosa per utilizzare la crema nocciola e godere dell'abbinamento unico di cioccolato e nocciole. Dalla tradizione della cucina piemontese, e dalla sapienza nel lavorare il cioccolato tutta piemontese, una ricetta che molte nonne conoscevano e preparavano per i loro nipoti.

Una ricetta facile e buonissima per apprezzare la crema gianduia questa crostata alla crema gianduia.




Ingredienti :
 Pasta frolla  300 gr
crema gianduia DolcePiemonte 250 g

Stendere  ¾ della frolla in un foglio sottile e disporla nello stampo imburrato e infarinato.
Ricoprire la pasta frolla di crema gianduia .

Con il resto della frolla formare le strisce per completare la crostata.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti: la frolla deve essere cotta e leggermente dorata, ma non secca.

Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

La crostata alla crema gianduia è un dolce al cioccolato a cui nessuno resiste, grandi o bambini.

Provate a farla con la nostra crema gianduia , venite a trovarci su www.dolcepiemonte.com

martedì 2 aprile 2013

RICETTA CREMA GIANDUIA

La crema gianduia è una crema spalmabile al cioccolato e nocciole tipica di Torino e del Piemonte.


75 gr cioccolato 55% cacao
75 gr cioccolato 72% cacao
200 gr latte condensato
75 gr pasta nocciole (non zuccherata)
75 ml latte fresco

Per prima cosa portare a bollore il latte. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato, unire la pasta di nocciole e il latte condensato, amalgamare bene il tutto, poi unire a filo il latte caldo.
Girare finchè si ottiene una crema liscia e omogenea. Versare nei vasetti. Conservare in frigo.
tratta dal libro "Tutta la bontà del pane" di Sara Papa

Se invece non avete voglia di preparavi la crema gianduia venite a provare la nostra ticpica crema piemontese suwww.dolcepiemonte.com

mercoledì 13 febbraio 2013

TRONCHETTO CON CREMA GIANDUIA

Vi presento un'altra ricetta per utilizzare la nostra crema gianduia, si può fare con il panettone ma anche con la colomba pasquale.


Ingredienti Tronchetto con crema gianduia
400g di panettone,
20g di zucchero semolato,
rum q.b.,
200g di crema gianduia

per la guarnizione:
400 di burro morbido,
200g di zucchero a velo,
50g di cacao amaro

Procedimento per cucinare la ricetta Tronchetto con crema gianduia


Tagliate il panettone a fette regolari e disponetele in fila sopra un foglio di pellicola trasparente. Spennellate il panettone con uno sciroppo ottenuto miscelando poca acqua tiepida con il rum.
Coprite con un foglio di carta da forno, appiattite il dolce con un mattarello e farcite con la crema gianduia  Formate un rotolo e lasciatelo riposare in frigo per almeno 1 ora.
Nel frattempo, amalgamate con una frusta elettrica il burro morbido con lo zucchero a velo e il cacao amaro.
Mettete il tutto in una sacca da pasticcere con la bocchetta rigata, eliminate la pellicola dal tronchetto e poi ricoprite il tronchetto con il composto ottenuto.

Se invece non avete voglia di preparavi la crema gianduia venite a provare la nostra tipica crema piemontese suwww.dolcepiemonte.com

mercoledì 6 febbraio 2013

TORTA CON MANDORLE E CREMA GIANDUIA

Ecco una ricetta veramente eccezionale, la torta con mandorle e crema gianduia è per palati molto golosi.


Ingredienti della torta con mandorle e crema gianduia

200 gr di farina 00
70 gr di mandorle
100 gr di cacao
4 uova
Una bustina di lievito
5 cucchiai di zucchero
½ tazza di latte
70 gr di burro fuso
3 cucchiai di crema gianduia Dolcepiemonte
Mandorle intere per la decorazione
zucchero a velo q.b. (facoltativo)

Procedimento
Per prima cosa dobbiamo preparare la farina di mandorle, quindi mettiamo le mandorle nel boccale del frullatore insieme al cacao e frulliamo tutto insieme,cerchiamo di ottenere una polvere non troppo fina in modo da sentire i pezzettini di mandorle quando gusteremo la torta.

In una terrina mettere le uova con lo zucchero e con lo sbattitore montarle finchè non sono soffici e gonfie, unire anche il burro e il latte e mescolare ancora.

Aggiungere al composto anche la farina di mandorle con il cacao e la farina 00.

Mettere anche il lievito e versare l’impasto in una teglia imburrata e infarinata.

Far cuocere la torta in forno a 160° per 25 minuti.

Quando la torta sarà cotta la facciamo raffreddare bene.

In una ciotola mettiamo i tre cucchiai di crema gianduia e qualche mandorla a pezzetti e mescoliamo.
Tagliamo la torta a metà e la spalmiamo con la crema gianduia e le mandorle, richiudiamo con l’altro disco e spolverizziamo di zucchero a velo e mettiamo qualche mandorla intera a piacere sulla torta.

Provate a farla con la nostra crema gianduia, venite a trovarci su www.dolcepiemonte.com